LICEO "FILIPPO BUONARROTI"


Liceo Scientifico - Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate

 Liceo Linguistico EsaBac

Sperimentazione didattica studente-atleta di alto livello a.s. 2023-24

La nota del Ministero dell’Istruzione n.3908 del 15.09.2023, in attuazione del D.M. n.43 del 03.03.2023 con il quale è stata riproposta la sperimentazione anche per il quinquennio 2023-28, consente alle istituzioni scolastiche di prendere parte ad un programma sperimentale rivolto al supporto dei percorsi scolastici degli studenti-atleti di alto livello, per cercare di conciliare al meglio i due percorsi scolastico e sportivo, in particolare per quanto riguarda le difficoltà relative alla regolare frequenza delle lezioni.

Le istituzioni scolastiche possono aderire alla sperimentazione attraverso la presentazione di un’apposita richiesta di ammissione che comprenda i nominativi degli studenti coinvolti, identificati in base ai criteri riportati nell’allegato n.4 alla presente comunicazione (Requisiti di ammissione a.s.2023-24). Per prendere parte alla sperimentazione gli studenti dovranno presentare domanda di partecipazione corredata dalla idonea documentazione.

I Consigli di classe degli studenti-atleti di alto livello redigeranno a beneficio di ogni singolo studente un Progetto Formativo Personalizzato (PFP) nel quale saranno individuate le strategie didattiche per conciliare al meglio i due percorsi scolastico e sportivo e verranno indicati un docente referente di progetto (c.d. tutor scolastico) e un referente di progetto esterno (c.d. tutor sportivo), segnalato dall’organismo sportivo di riferimento.

Il termine per la presentazione da parte dell’Istituto della domanda di partecipazione al progetto, con la specificazione degli studenti coinvolti, è stato fissato dal MIM nel 30 novembre 2023.

La presentazione delle domanda da parte degli studenti che rispondano ai requisiti di ammissione dovrà avvenire on-line utilizzando l’apposito modulo (allegato n.5 alla presente comunicazione) entro il 06/11/2023, allegando l’idonea certificazione che dovrà essere rilasciata solo ed esclusivamente dalla Federazione Sportiva, Discipline Sportive Associate o Lega di riferimento (o relativi Comitati regionali dalle stesse delegati), riconosciute da CONI e CIP, non quindi dalle singole società di appartenenza.

 

Referenti per la sperimentazione: prof. Giacomo Vanni – prof. Iacopo Carugini