LICEO "FILIPPO BUONARROTI"


Liceo Scientifico - Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate

 Liceo Linguistico EsaBac

19.4.2019.

Nel giorno della sua scomparsa il Liceo statale “Filippo Buonarroti” ricorda Laura Carotti Goggi.

 

Laura Carotti è stata una maestra per generazioni di studenti e per molti colleghi che con lei hanno avuto modo di riflettere a fondo sul significato del fare scuola.

Antiretorica e diretta, non avrebbe gradito probabilmente quell’appellativo, ma maestra lo è stata davvero per quel rigore appassionato che con generosità ha profuso nel suo lavoro di insegnante e di intellettuale che della scuola ha fatto il suo campo di ricerca e di progettualità.

In anni cruciali per la scuola italiana, insieme ad altre figure di grande spessore culturale e professionale di ambiti disciplinari diversi, ha dato vita al “Secondo Liceo Scientifico Statale” di Pisa, il liceo “Buonarroti”, che dal 1977 si è configurato come liceo sperimentale.

A questo gruppo di docenti e a Laura che ne stata animatrice si deve un’esperienza di oltre quaranta anni di riflessione su quel punto così delicato e decisivo che è l’apprendimento dei saperi.

L’inadeguatezza del modello trasmissivo tradizionale, l’attenzione ai cambiamenti, alle nuove domande poste all’istituzione scolastica lenta a recepirle, la progettazione di un modello costruito a partire dagli studenti con ciò di cui sono portatori, spesso poco funzionale alle aspettative di una scuola ancorata al noto: è stato questo e molto altro ancora l’orizzonte teorico e pratico del lavoro di Laura che con il gruppo dei fondatori del nuovo liceo ha impresso una traccia decisa ancora ben riconoscibile nel Liceo Buonarroti che oggi la ricorda con riconoscenza e commozione. Sentendo ancora di più la responsabilità di mantenere quell’ispirazione in tempi così mutati.

La centralità dello studente, la riflessione sulle discipline e sulla didattica per competenze, la definizione dei curricula, la sperimentazione metodologica, il modello laboratoriale, l’importanza del confronto e dello scambio continui nei gruppi disciplinari, la consapevolezza teorica e la concretezza pratica delle scelte per percorsi di studio non astratti o standardizzati. Ѐ questa la sostanza a cui il liceo di oggi guarda nel definire la propria identità e missione.

Chi ha avuto la fortuna di lavorare con Laura non potrà dimenticare la lucidità della sua intelligenza e la capacità di dialogare con il mondo accademico e quello istituzionale, con l’idea di aprire e trasformare una  scuola spesso gelosa di una tradizione che diventa sterile senza un pensiero che la ripensi.

Un pensiero forte e coraggioso come il suo, nutrito da una cultura profonda e una passione tenace e viva che nulla ha concesso all’esibizione e molto alla discrezione. Che ha significato impegno e desiderio di costruire.

Sappiamo che molto ha costruito insieme alle colleghe e ai colleghi compagni di quella avventura che è tanta parte della realtà di questo Liceo.

A lei, oggi, il nostro omaggio e i nostri pensieri, tanto più forti in chi ha condiviso almeno una parte di quel viaggio che ancora continua.

A sua figlia Sara, ad Alice, la nipote più grande che sta concludendo nello stesso Liceo il suo percorso scolastico, al nipotino Jacopo, a suo marito Gianluigi la nostra vicinanza e il nostro abbraccio commosso.

Liceo "Filippo Buonarroti" - Pisa

Ufficio Relazioni Pubblico

L.go Concetto Marchesi – PISA
Tel. 050970093 – Fax 050570180
Mail: pips04000g@istruzione.it
PEC: pips04000g@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: PIPS04000G
Codice fiscale: 80007050505

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.1.0 (Lake)